Archivi categoria: La finestra sul cortile

Fatti. Misfatti. Opinioni. Bestemmie.

Slobodan Milosevic è innocente. Chi era il boia?

Slobodan Milosevic è innocente. Questa la sentenza della Corte dell’Aja di 2 settimane fa, che i media italiani hanno nascosto dopo averlo etichettato “boia dei Balcani”, giustificando le bombe del Governo D’Alema e la taglia di 5 milioni di dollari … Continua a leggere

Pubblicato in La finestra sul cortile | Lascia un commento

Sulla generica attribuzione di “populismo” a chi la pensa diversamente da noi

Molti opinionisti e commentatori, in buona e cattiva coscienza, si sono accaniti nei giorni successivi al referendum della Gran Bretagna su chi ha votato per lasciare l’Unione Europea. – “Qual è stato il peso del populismo in questo risultato?” – … Continua a leggere

Pubblicato in La finestra sul cortile | 2 commenti

Brexit – I giovani hanno votato per restare e i vecchi per uscire dall’Europa, e quindi?

Nei commenti odierni all’uscita della Gran Bretagna dall’Unione Europea vige una premessa indimostrabile rilanciata sui social network: questa generazione di ventenni non solo avrebbe un’idea dell’Europa diversa da quella di chi non ha ventanni – il che è dimostrato dalle analisi del voto che … Continua a leggere

Pubblicato in La finestra sul cortile | Lascia un commento

“Hic Rhodus, hic salta” – Grecia, Tsipras e la democrazia col culo del popolo

“Hic Rhodus, hic salta” [“Qui [è] Rodi, salta qui”. Il senso traslato è “Dimostraci qua e ora le tue affermazioni”. La frase si trova in una delle favole di Esopo, dove un atleta sbruffone afferma di avere fatto un favoloso salto … Continua a leggere

Pubblicato in La finestra sul cortile | 4 commenti

Contro il ’68 del 2015

Joan Baez, “la voce del ’68”, in concerto a 68 euro nel 2015. La consistenza del movimento hippy (o della demenza senile) è tutta qui. PS: il post è una scusa per pubblicare questa canzone + testo degli Squallor, un trattato … Continua a leggere

Pubblicato in La finestra sul cortile, Musica | Lascia un commento

Un rebus facile-facile sull’Europa

Immagine | Posted on by | Lascia un commento

Clive Martin – Questa generazione non capisce quand’è il momento di crescere

Riprendo qui un articolo molto bello uscito su VICE e scritto da Clive Martin che potete leggere al link originale cliccando qui. L’articolo è su tutti quei tardo-giovani che non capiscono che crescere non solo fa parte della vita, ma è … Continua a leggere

Pubblicato in La finestra sul cortile | Lascia un commento

Gennaro Carotenuto – Charlie Hebdo: «la terza guerra mondiale a pezzetti» da Parigi a Kobane.

Semplicemente, il miglior articolo che ho avuto modo di leggere sulla strage di Parigi, l’attentato alla redazione di Charlie Hebdo. L’autore è Gennaro Carotenuto, studioso autorevole di cui carusopascoski ebbe già modo di pubblicare un articolo sul mondiale brasiliano. La … Continua a leggere

Pubblicato in La finestra sul cortile | Lascia un commento

Randagio è l’eroe – Omaggio a Loukanikos, il cane della rivolta greca

Per anni ha presenziato in prima fila alle maggiori proteste di piazza in Grecia contro la Troika, spesso seduto tra manifestanti e polizia, talvolta nel mezzo a lacrimogeni, molotov, incendi, sempre dalla parte dei manifestanti o sarebbe meglio dire contro … Continua a leggere

Pubblicato in La finestra sul cortile | 1 commento

Una cosa noiosa che non farò mai più

Ai corsi HACCP si insegna a mettere il frigo da 0 a 4 gradi, a lavare le uova solo in caso di alluvione eccetera. E’ un’esperienza formativa quanto girarsi attentamente i pollici. L’industria della prevenzione, che nei corsi HACCP tocca … Continua a leggere

Pubblicato in La finestra sul cortile, Lapidario, Viaggi | 1 commento

Wanted: carusopascoski

carusopascoski, latitante già da giorni peggio di un camorrista, va in Spagna e poi torna, se tutto va bene, con un nuovo libro da presentare tra una decina di giorni. Nel frattempo leggetevi “Tv Sorrisi e Canzoni” come fan tutti … Continua a leggere

Pubblicato in La finestra sul cortile | Lascia un commento

Ariel Sharon, criminale di guerra

Alejandro Jodorowski ha scritto “non posso negare la violenza, ma posso negare la crudeltà”. Ariel Sharon, morto oggi dopo una lunga ma comunque fin troppo clemente malattia, è stato un maestro di entrambe ed uno dei peggiori leader politici del … Continua a leggere

Pubblicato in Agorà, La finestra sul cortile | Lascia un commento

Le primarie del PD stanno uccidendo il mare

Premessa: se l’Italia fosse un treno vorrei scendere, non salire. Ci risono le primarie del PD. Boiacheppalle è il pensiero più felice che mi viene in mente. Cheppalle vedere tutte queste persone scaldarsi per Civati, un incrocio tra Veltroni e Vendola … Continua a leggere

Pubblicato in La finestra sul cortile | 4 commenti

Fabrizio Gatti – Perchè Lampedusa merita il Premio Nobel

“Nei canali di Otranto e Sicilia migratori senz’ali, contadini di Africa e di oriente affogano nel cavo delle onde. Un viaggio su dieci si impiglia sul fondo, il pacco dei semi si sparge nel solco scavato dall’ancora e non dall’aratro. … Continua a leggere

Pubblicato in La finestra sul cortile | Lascia un commento

Morire democristiani in 20 facili anni

Gaber diceva “Non ho paura di Berlusconi in sè, ma di Berlusconi in me”. Parafrasando, ho passato l’adolescenza e la prima giovinezza a sperare nella morte di Berlusconi in sè, in quanto lo ritenevo unico mezzo per renderlo inoffensivo. Non … Continua a leggere

Pubblicato in La finestra sul cortile | Lascia un commento