Temples – Sun Structures

Eccellente disco di neo-psichedelia che non ha nell’originalità dell’ispirazione il suo miglior pregio. Se invece siete alla ricerca dei nuovi Tame Impala, potreste saltare sulla sedia, tra un omaggio ai Beatles e uno ai Focus. Quarant’anni di musica rimiscelata sapientemente, piazzano anche un paio di tracce killer e fanno ben sperare tutti i revivalisti.

* Articolo pubblicato su i.OVO – http://www.iovo.it/2014/09/temples-sun-structures

Questa voce è stata pubblicata in Musica. Contrassegna il permalink.

Rispondi