Animalismo situazionista e “Time Off” di Steve Gunn

Pezzo devastante, video bizzarro ma con alcune implicazioni morali.
Un uomo filma i suoi cani e se stesso mentre li accarezza con Steve Gunn a tutto foo sullo stereo e lui che beve birra, con la volontà registica di mostrare i cani estasiati delle musiche com’è poi persino probabile, oltre a chiedersi che cazzo sta facendo il loro padrone oltre all’essere di nuovo ubriaco.
Ma questi cani ascoltano eccelllente musica e come sapete anch’io sono un sensibile animalista come si deve oggi a un buon cittadino contro la politica corrotta, il cattivo gusto e le scie chimiche, e propongo di vietare ai padroni di animali domestici di far ascoltar loro musica di merda.
Fai ascoltare Jovanotti al tuo cane? Vai in galera, così la prossima volta ci pensi prima di condivedere il tuo degrado culturale con una innocente e dolcissima creatura, che merita di ascoltare John Martyn, Sun Ra e Bach.
Io amo il mio cane e tu?

Questa voce è stata pubblicata in Lapidario, Musica. Contrassegna il permalink.

Rispondi