Girolamo De Simone – Ice Tract

“Gerusalemme è triste
Gerusalemme ha i colori delle candele
Gerusalemme è caduta nel buio,
nessuno finì più a vederla
e le pietre ascoltano e piangono.
Così, mi ha detto un vecchio”
Pippo Del Bono

Gerusalemme di notte, dopo un giorno di rosari impugnati e testi sacri letti, alla chiusura delle sue tante e piccole botteghe, nel rientro a casa dei sopravvissuti a un nuovo giorno, tra il miagolio di gatti soli, topi che non hanno paura di scivolare davanti ad essi, una saracinesca che si chiude all’ombra dei Santi e la musica di Girolamo De Simone.
Un frammento del film di Pippo Del Bono “Guerra”, vincitore del David di Donatello nel 2004. Girolamo De Simone è un musicista e musicologo italiano. È tra gli esponenti delle avanguardie musicali legate alla musica di frontiera, direttore di KonSequenz (clicca sul banner nella colonna di destra per saperne di più), pianista con una delicata confidenza con l’abisso e amico di carusopascoski, che non sarebbe mai esistito senza aver incontrato la sua musica.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Musica. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Girolamo De Simone – Ice Tract

  1. gimo ha detto:

    Caruso, amico d’abisso… grazie

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...