Comunità Provvisorie, il blog della Paesologia


“Comunità Provvisorie è un blog paesologico, quindi un luogo innanzitutto di scrittura, ma è anche il luogo delle sentinelle che agiscono a tutela dei paesi e delle montagne, perché l’Italia è una terra di paesi e di montagne, perché non ci sono né forze politiche, né istituzioni che assumano questa funzione.
Dai nostri luoghi, dal museo dell’aria e del buio, dal museo del silenzio e della luce, possono raccogliersi gli sguardi di un nuovo umanesimo delle montagne, delle colline e delle pianure, un nuovo modo di abitare, di stabilire relazioni tra gli uomini e tra gli uomini e la natura: di pensare, insomma, il futuro.
In un momento in cui “il centro” è sfinito, ridotto a una mera giostra dell’autismo corale, noi vogliamo essere il punto di una rete stabile tra le diverse esperienze che si muovono ai margini, e che dal margine vedono già ciò che al centro appare opaco e resta impensato.
Non ci interessano gli estremisti della moderazione e del disincanto. Vogliamo moltiplicare le nostre prove tecniche di comunità tra chi pensa che quando i luoghi in cui si vive zoppicano è inutile pensare di farli camminare, meglio pensare di farli volare.”

Da oggi i sentieri di questo blog e di “Comunità Provvisorie” si avvicinano. Alcuni contenuti confluiranno naturalmente da “Carusopascoski” al blog della Paesologia, in un percorso comune che dai temi della decrescita a quelli d’una possibile educazione alla bellezza, ha a cuore l’uomo e le sue residue comunità pulsanti. Aree di vita, di passione e di relazione oggi marginali, che aprendosi un varco di libera riflessione e diffusione donano un senso al quotidiano e al vuoto che ci accade, per riscoprirlo pieno, dove ciò è ancora possibile. Appunto, le Comunità Provvisorie.
Desidero ringraziare Antonio D’Agostino per avermi introdotto alla Paesologia ed alla sua pratica, e Franco Arminio per avermi concesso questa opportunità, di vita e di scrittura, ed invito chiunque senta proprie le istanze sopracitate ad esplorare il blog ed i suoi contenuti, contribuendo attivamente incrementando i margini di discussione ed in definitiva arricchendo la Comunità Provvisoria della Paesologia.

Il link al blog è: http://comunitaprovvisorie.wordpress.com/.

Buona lettura.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Letteratura. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...