Roberto Carifi – Amore d’autunno

Sono poeta, vedi, sollevo in aria il mio berretto,
dentro c’è un cuore che saluta,
un lampo che tramonta presto,
mentre ti sfioro penso
che l’autunno è un’anima dolente
e mi allontano verso quell’invisibile che amo
e che mi bagna il petto,
e mi allontano e penso che ti farei felice
se non avessi un angelo che mi cammina accanto.

Questa voce è stata pubblicata in Canzoniere. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Roberto Carifi – Amore d’autunno

  1. Pingback: Giuseppe Grattacaso – La vita dei bicchieri e delle stelle | c a r u s o p a s c o s k i

Rispondi