Breivik, il folle incappucciato

Breivik, l’attentatore di Oslo, scrivono i giornali, è un estremista di destra e fondamentalista cristiano. Però che sia un provato massone, e neanche degli ultimi arrivati, si scordano proprio di dirlo o la buttano lì, sibillando e sperando che nessuno abbia sentito. Guai a scrivere la verità nella sua interezza, ossia “Breivik: estremista, fondamentalista e massone”.

Questa voce è stata pubblicata in Lapidario. Contrassegna il permalink.

Rispondi