Archivio dell'autore: carusopascoski

Stefano Bollani – Teatro Manzoni, Pistoia, 27/01/2015

“Nessuno sa cosa farà Stefano Bollani nel suo concerto .(…) Piano Solo è un grande gioco”. Così recitava la presentazione dell’improvviso concerto di uno dei pianisti italiani del momento (da anni, ormai) e così è stato. Bollani è un mostro … Continua a leggere

Pubblicato in Musica | 2 commenti

Viaggio al nord (Aaron Katz, Martha Stephens, 2014)

“L’avvenire fu un bolide arrogante. Sollevò un muro d’acqua al suo passaggio, neppure per scansarci sufficiente fu il tempo di mostrargli pari pari il medio in direzione del lunotto. Non trovammo un motivo convincente.” Marco Bini, La conoscenza del vento … Continua a leggere

Pubblicato in Cinema | Lascia un commento

Nancy Fraser – Come il femminismo divenne ancella del capitalismo

Come ogni nuovo ismo del XX secolo, il femminismo è un target commerciale e al contempo un contenitore di istanze. Indubbiamente ha però giovato tanto al capitale che all’emancipazione della donna, dato che il miglioramento parziale della condizione della donna … Continua a leggere

Pubblicato in Zero | 1 commento

Marco Bini – Tre poesie da “Conoscenza del vento”

“più nulla qui è rimasto che sia un qui.”   Stavo nel mezzo, tra invenzione ed ansia di nominare, inseguendo corsivi e stampatelli lungo continenti, chino per imparare a menadito vocali e consonanti, nomi e strane corrispondenze; poi cambio di … Continua a leggere

Pubblicato in Canzoniere | Lascia un commento

STAY TUNED #1 – 5 dischi del 2015 da non perdere

Riparte su Memecult, la nuova rivista online nata dalle ceneri dell’ei fu i.OVO (su cui già segnalavo un disco a settimana da un anno) la mia minirubrica di lapidarie selezioni musicali dell’anno in scorso: 3 righe x 5 dischi usciti nel … Continua a leggere

Pubblicato in Musica | Lascia un commento

Contro il ’68 del 2015

Joan Baez, “la voce del ’68”, in concerto a 68 euro nel 2015. La consistenza del movimento hippy (o della demenza senile) è tutta qui. PS: il post è una scusa per pubblicare questa canzone + testo degli Squallor, un trattato … Continua a leggere

Pubblicato in La finestra sul cortile, Musica | Lascia un commento

Gary Snyder – Uno non dovrebbe discutere con un abile cacciatore delle cose proibite del Buddha 

Hsiang -yen Una volpe grigia, femmina, nove libbre e tre once. Lunga 39 pollici e 5/8 con la coda. La scuoiamo (Kai ci ha ricordato di cantare lo Shingyo prima) pelliccia fredda, grinze; e odore di muschio insieme al primo … Continua a leggere

Pubblicato in Canzoniere | Lascia un commento

Weltgenie (Alberto Signetto, 1988)

Weltgenie è un corto del 1988 di Alberto Signetto, girato al Lingotto pre-riconversione ed inspirato ad una poesia di Gottfried Benn, Turin, sulla follia che colse Nietzsche a Torino nel 1889, quando il 3 gennaio in piazza Carignano vide il cavallo adibito al traino … Continua a leggere

Pubblicato in Cinema | Lascia un commento

Carlo Carabba – Rectius Vivere

Dovrei sapere che a un giorno meno lieto ne succede uno lieto, e viceversa. Ma oggi l’ho scordato, e ieri anche, credo. Ne parlano dottrine morte, filosofi e poeti, i cicli di stagioni e regni, la curva dell’eterno ritorno. Mostrati … Continua a leggere

Pubblicato in Canzoniere | Lascia un commento

Carlos (Olivier Assayas, 2010)

Carlos è una miniserie di tre puntate, a ben vedere un vero e proprio film d’azione/spionaggio di quasi sei ore ore sul più controverso terrorista del dopoguerra, all’anagrafe Ilich Ramírez Sánchez, che ne ha combinata una più del diavolo nel … Continua a leggere

Pubblicato in Cinema | Lascia un commento

Franti – La musica come alternativa al potere del capitale

Di tutto il male che si può dire della società letteraria, non ho mai sentito nessun letterato rompere i coglioni al prossimo perché i libri si limita a leggerli in biblioteca e non li compra. Anzi. Nel mondo della critica … Continua a leggere

Pubblicato in Musica | 1 commento

Giulia Niccolai – Tre meditazioni

Meditazione 1 Talpa nella tana seme nella zucca isolarsi da ogni stimolo esterno lentamente acquietare il tirannico lampeggiare dei cinque sensi e con la morte fare conoscenza dolcemente. Certo, una morte solo simulata ma pur sempre una terra di nessuno … Continua a leggere

Pubblicato in Canzoniere | Lascia un commento

Un rebus facile-facile sull’Europa

Immagine | Pubblicato il | Lascia un commento

Valerio Orlandini – Separazione dei gemelli

La poesia qui di seguito è tratta da Separazione dei gemelli, prima raccolta di poesie di Valerio Orlandini, amico e poeta che mi accompagna in qualità di musicista in alcuni dei miei reading come membro del Collective Nimel e di cui ho … Continua a leggere

Pubblicato in Canzoniere | Lascia un commento

“Approdi”, un disco per Luciano Cilio. Un’anteprima sentimentale

Gioie, e una piccola bellissima anteprima da carusopascoski per tutti i musicofili e curiosi. A Napoli in primavera si terranno una serie di iniziative in omaggio a Luciano Cilio e le avanguardie musicali tra gli anni ’70 e ’80 organizzate da … Continua a leggere

Pubblicato in Musica, Poesie | Lascia un commento